Seguici sui Facebook

Twitter

La formazione delle assistenti maternali

Fondazione Bambini in Emergenza / Romania  / La formazione delle assistenti maternali
In Romania, da anni, esiste la figura (professionale) della assistente maternale ovvero di una persona che sia disposta ad accogliere in affido nel proprio nucleo familiare un o più bambini. A copertura delle spese affrontate per prendersi cura del/i minore/i, l’assistente maternale riceve un contributo mensile in denaro, il cui importo (minimo) è definito dalla legge rumena.
Per acquisire la qualifica di assistente maternale è necessario frequentare un corso di formazione (con parte teorica e pratica) e superare, con giudizio positivo, un esame finale. L’accesso al corso di formazione è preceduto da una selezione delle candidature pervenute, da una valutazione psico-attitudinale della aspirante assistente maternale (estesa anche ai componenti del suo nucleo famigliare) ed al contesto in cui sarà, eventualmente, inserito il minore.
La prima fase inizia con l’acquisizione delle candidature delle aspiranti assistenti maternali.

 – Ogni candidata è valutata attentamente dall’equipe di Bambini in Emergenza dopo ripetuti incontri, anche a domicilio. Anche l’aspetto economico del nuovo eventuale contesto familiare è analizzato con molta attenzione. Esso infatti dovrà garantire al bambino che accoglierà (anche grazie al contributo mensile che la legge rumena riconosce all’assistente) un tenore di vita che possa favorirne una crescita sana e armoniosa e offrigli opportunità di scambio e maturazione;

 – La parte teorica del corso è tenuta dalla ‘Fundatia Internationala pentru Copil si Familie – Dr Alexandra Zugravescu’ (di rinomata esperienza e competenza nella formazione della figura dell’assistente maternale) e ha una durata di 60 ore;

 – La parte pratica è svolta direttamente con i bambini del nostro Centro di Singuereni e ha una durata minima di 16 ore.

No Comments

Post a Comment