fbpx
News Martedì, 5 Marzo 2019

Inaugurazione del Centro Floare de Colț

 

Il 25 settembre scorso la Fundatia  Bambini in Emergenza ha inaugurato a Bucarest il primo Centro Sociale Montessori intitolato Floare de Colț (che in rumeno significa il fiore nato nell’angolo della strada, con un chiaro riferimento ai nostri beneficiari) realizzato in collaborazione con il Municipio e i Servizi Sociali del settore 6 di Bucarest e con la supervisione dell’Istituto Montessori di Bucarest (IMB).

L’obiettivo è quello di offrire, all’interno del Centro Floare de Colț, a 45 bambini tra i più svantaggiati del Settore 6 di Bucarest, un’educazione prescolare eccellente, secondo il metodo Montessori. 

E’ infatti nostra convinzione che i ritardi (cognitivi e/o comportamentali) diagnosticati nei figli di famiglie in grave difficoltà siano spesso la conseguenza di una ‘ semplice partenza ritardata’ ma che essi possano essere recuperati se affrontati prontamente e con un approccio educativo adeguato.

Abbiamo scelto il metodo Montessori visti gli ottimi risultati che abbiamo ottenuto adottandolo con i piccoli di cui ci occupiamo nel nostro Centro di accoglienza a Singureni e vista la sua efficacia, riconosciuta al metodo a livello internazionale, nel recupero delle abilità cognitive, manuali, comportamentali e emozionali nel bambino (indipendentemente dal contesto socio-economico di provenienza).

I beneficiari saranno bimbi di età compresa tra 3 e 6 anni in reale stato di bisogno poiché provenienti da famiglie con reddito sotto la soglia della povertà assoluta, monoparentali o con uno o entrambi genitori malati o non scolarizzati o con più di 3 figli a carico, quindi inevitabilmente trascurati.

La struttura che accoglierà il Centro Floare de Colț (nel Settore 6 a Bucarest) è una moderna villa su due piani di circa 600 mq, dotata di spazi ampi e luminosi, arredati secondo le indicazioni del metodo Montessori e un delizioso giardino esterno.  

All’interno del Centro i bambini saranno accolti dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 16:00 e saranno seguiti e accompagnati nel loro percorso di recupero da un'equipe di professionisti (educatori Montessori e assistenti educatori Montessori, psicologo, psicoterapeuta, assistente sociale). 

La stessa equipe offrirà anche ai genitori momenti di supporto e di confronto quotidiani affinché il cambiamento possa essere su entrambi i fronti.

Nel centro verranno offerte le seguenti attività:

per i bambini
- programma giornaliero che comprenda attività educative Montessori
- attività ludiche e ricreative
- assistenza psicologica
- monitoraggio medicale

per i genitori
- informazioni costanti sull’evoluzione del bambino
-coinvolgimento in attività di volontariato all’interno dell’asilo
- assistenza e consulenza per l’accesso a servizi sociali o medicali offerti dal quartiere o a livello nazionale
- organizzazione di seminari incentrati sui bambini e il loro sviluppo fisico e mentale
- presentazione del metodo Montessori

Al termine di ogni anno verrà eseguita una valutazione dei risultati ottenuti nei bambini che beneficeranno del progetto e confrontandoli con quelli raggiunti in un gruppo di bambini della stessa età e condizioni socio-economiche paragonabili che frequentino una struttura pubblica con approccio educativo classico all’interno del quartiere (gruppo di controllo).

I risultati attesi che attendiamo sono i seguenti:

nel bambino

- sviluppo di uno stile di vita sano e equilibrato
- sviluppo delle capacità cognitive
- sviluppo della autonomia
- sviluppo del coordinamento motorio (compreso il coordinamento fine)
- apprendimento di abilità di vita pratica
- sviluppo della creatività
- aumento della propensione a socializzare e integrarsi

nei genitori

- maggiormente implicati nella crescita e educazione del proprio figlio
- più attenti alla salute del proprio figlio
- capaci di provvedere alla propria famiglia e accedere ai servizi offerti dal quartiere

Aiutarci significherà affermare e dimostrare che il ritardo nel bambino non è una colpa ma spesso la conseguenza di partenza ritardata e che esso possa essere recuperato se affrontato prontamente e con un approccio educativo adeguato. 

#bambiniinemergenza #unamammaancheperme #maipiùsoli

 

Da oltre vent'anni
siamo impegnati per offrire un presente e un futuro migliore ai bambini abbandonati di cui ci prendiamo cura.

Contribuisci anche tu

Bambini in Emergenza è una Fondazione iscritta all'Anagrafe Unica delle Organizzazioni non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS) a decorrere dal 24/8/1998.

Dona Ora

Banca

Conti correnti intestati a
Fondazione Bambini in Emergenza Onlus

  • Unicredit Spa
    IBAN: IT 14 D 02008 05007 000400543115
  • Banca Popolare dell'Emilia Romagna
    IBAN: IT 35 O 05387 12800 000001978508

Posta

Conti correnti intestati a:
Fondazione Bambini in Emergenza Onlus

  • Con bollettino postale su
    Conto corrente n°: 316000
  • Con bonifico postale su
    IBAN: IT 13 I 07601 03200 000000316000

Scopri tutti i modi per sostenerci