Lotta alla Sindrome di Kwarchorkor

Dal 1999 al 2003, Bambini in Emergenza interviene in aiuto dei bambini della Repubblica Democratica del Congo, per la lotta alla malnutrizione proteica (sindrome di Kwarchorkor), distribuendo programmi alimentari, viveri, farmaci ed altri beni di prima necessità.

Nel 1999, su segnalazione di Don Pierluigi Casa, medico pediatra dell'Ospedale Fatebene Fratelli di Roma, in collaborazione con l’Arcidiocesi di Luebo, nel 1999 viene avviata una campagna di informazione e di distribuzione di diete per la lotta alla malnutrizione proteica (sindrome di Kwarchorkor) dei bambini della Repubblica Democratica del Congo. Il progetto, che dura fino al 2003, raggiunge più di 2.000 destinatari all'anno. Nello stesso periodo, vengono organizzate e finanziate spedizioni via mare di container con aiuti di vario genere (alimentari, vestiario, farmaci, etc.), oltre ad un eco-cardiografo e due moto da enduro, donate dalla ditta italiana Aprilia, necessarie per gli spostamenti tra i numerosi villaggi della diocesi (divisa in venti parrocchie), privi di vie di collegamento.

  • Anno di inizio: 1999
  • Finalit√†: Lotta alla malnutrizione.
  • Oggi: Ultimato

Da oltre vent'anni
siamo impegnati per offrire un presente e un futuro migliore ai bambini abbandonati di cui ci prendiamo cura.

Contribuisci anche tu

Dona ora a Bambini in Emergenza tramite il sito Il mio Dono - Unicredit in sicurezza, senza alcuna commissione e direttamente on-line.

Dona Ora

Banca

Conti correnti intestati a
Fondazione Bambini in Emergenza Onlus

  • Unicredit Spa
    IBAN: IT 14 D 02008 05007 000400543115
  • Banca Popolare dell'Emilia Romagna
    IBAN: IT 35 O 05387 12800 000001978508

Posta

Conti correnti intestati a:
Fondazione Bambini in Emergenza Onlus

  • Con bollettino postale su
    Conto corrente n°: 316000
  • Con bonifico postale su
    IBAN: IT 13 I 07601 03200 000000316000

Scopri tutti i modi per sostenerci